Presentazione della XIII edizione del Trofeo Bisenzio

Il Prato Mosca Club Valbisenzio organizza per il giorno 6 Dicembre 2009 la 13a edizione del "Trofeo Bisenzio", raduno nazionale di costruzione mosche artificiali.

Da qualche anno ormai il “Trofeo Bisenzio” non si connota più come un semplice raduno di costruzione, ma ha affiancato a questa storica attività una serie di eventi satellite che hanno portato durante la scorsa edizione a Prato circa 4000 presenze nell’arco di un solo giorno, tra pubblico, associazioni, espositori e ospiti.

Da ormai 3 edizioni il “Trofeo Bisenzio” vuole essere palco e vetrina del lavoro silenzioso, gratuito e appassionato delle associazioni che operano volontariamente sul territorio per la diffusione della pesca a mosca e di una gestione ambientale corretta ed ecosostenibile.

Per questo motivo l’organizzazione offre a tutti i club, le associazioni, le scuole, uno stand gratuito in cui potrà essere pubblicizzata qualsiasi attività a carattere non commerciale e volontaria: corsi di pesca e costruzione artificiali, gestione di ecosistemi fluviali, politiche della pesca, attività educative ambientali ecc..

Per quanto concerne le attività commerciali, ogni sponsor avrà la possibilità di disporre di uno stand in cui potranno essere esposti e venduti al pubblico i proprio prodotti.

 Ci piace ricordare che la scorsa edizione ha ottenuto un successo oltre ogni aspettativa, con più di 60 stand fra espositori ed associazioni, oltre 60 costruttori (tra partecipanti al raduno ed ospiti) e una numerosa presenza di visitatori durante tutto l’arco della giornata.

Anche quest’anno la manifestazione si svolgerà presso il PalaConsiag, la principale struttura polifunzionale della provincia che rende possibile un allestimento fieristico professionale e che consente il concentramento di tutte le attività, pranzo compreso, all’interno del plesso.

All’esterno sarà predisposta un’apposita zona lancio (vasca ed aree recintate) ove saranno effettuate dimostrazioni da parte delle scuole di lancio nonché le prove di nuovi materiali ed attrezzature da parte delle ditte produttrici.

Questi gli eventi più importanti che contraddistingueranno la giornata:

- in collaborazione con UNPeM, CTPM, Pipam, Legambiente ed il canale tematico Caccia e Pesca, verranno assegnati i riconoscimenti agli enti gestori di Aree a Regolamento Specifico che si sono distinte per l’ecosostenibilità e salvaguardia dell’ambiente dei corsi d’acqua in cui operano

- in collaborazione con il portale Pipam verranno premiati i vincitori del concorso ‘Click of the year 2009’, i cui migliori scatti saranno esposti in una mostra fotografica allestita per l’occasione, con la possibilità per il pubblico della manifestazione di votarli per uno speciale riconoscimento.

In collaborazione con il Museo di Scienze Naturali di Bergamo e l’Università di Perugia verranno proposti, in un incontro con gli interessati (che si svolgerà in apposito spazio conferenze) studi e sistemi di cattura degli insetti fluviali ed in particolare dei tricotteri a cura del dott. Marco Valle e verrà premiato il tricottero (Philopotamus montanus) più somigliante al reale in ricordo del compianto tricotterologo di fama mondiale Prof. Giampaolo Moretti.

Da sottolineare la presenza, durante tutta la manifestazione, del canale tematico SKY Caccia e Pesca, che registrerà nell`occasione alcune puntate del programma “Passione Artificiale”.

Durante tutta la manifestazione, che si svolgerà dalle ore 8,30 alle ore 19 (la premiazione sarà effettuata tuttavia nel primo pomeriggio per consentire ad i partecipanti che arrivano da più lontano un agevole viaggio di ritorno), le ditte più importanti del settore esporranno la loro merce e le loro novità nei propri stand. Non si tratterà solo di far vetrina poiché sarà consentita la vendita di articoli da pesca e ciò connoterà il “Trofeo Bisenzio`` come una importante “mostra-mercato”.

Entrando nel dettaglio del raduno di costruzione, i concorrenti, ricorrendo il 20ennale della nascita del Prato Mosca Club, dovranno cimentarsi nell’imitazione degli insetti proposti nella prima storica edizione del Trofeo:

  • Effimera: Ephemera danica - subimago femmina
  • Tricottero: Philopotamus montanus - adulto
  • Terrestrial: Calliptamus italicus - adulto


Il punteggio sarà così attribuito:

• 1-20 sulla verosimiglianza con l’insetto reale
• 1-20 sull’efficacia in pesca
• 1-60 giudizio bonus, ove le caratteristiche dell’artificiale (efficacia in pesca, somiglianza al reale, manualità di costruzione,ecc.) verranno valutate nel suo insieme.

Oltre alla classifica per il ``Trofeo Bisenzio`` saranno assegnati i seguenti premi speciali:

  • Per la migliore effimera – Premio ”Memorial Benuccio Benucci”
  • Per il miglior tricottero – Premio “Memorial Prof. Giampaolo Moretti”


Le mosche indicate dovranno essere costruite in via esclusiva con il materiale in busta (il cui contenuto rimarrà segreto sino all’apertura) fornito dall’organizzazione. Il concorrente potrà quindi portare con sé oltre l’attrezzatura necessaria soltanto i fili di montaggio (no tinsel), i collanti (solo per rifiniture e cementature), gli ami ed i pennarelli.


Stampa questa pagina